Timbra, prendi la diaria e fuggi! Ecco i consiglieri regionali lombardi

Nella seduta del Consiglio Regionale della Lombardia del 12 luglio 2016 la portavoce Iolanda Nanni ha chiesto che venisse discussa una mozione urgente del #M5S che chiede l’intervento di Regione Lombardia per salvare i posti di lavoro di 32 operai. Quando mancavano pochi minuti alle ore 20, il Presidente del Consiglio ha convocato i capigruppo di tutte le forze politiche per chiedere se volevano discutere le ultime due mozioni e TUTTE le forze politiche hanno espresso parere CONTRARIO tranne il M5S. 

Questi consiglieri lautamente pagati dai cittadini hanno preferito timbrare il cartellino delle 8 ore, prendersi la diaria e tornare a CASA alla faccia dei lavoratori che da domani rischiano di perdere il lavoro. Questo è il loro senso di responsabilità verso i cittadini.