Sessanta avvocati di Bergamo. Votiamo No, ecco le falsità della riforma.

29/11/2016 - I sottoscritti avvocati del Foro di Bergamo, in relazione al voto del 4 dicembre avente ad oggetto la riforma costituzionale – in qualità di operatori del diritto che intendono dare il proprio contributo al dibattito pubblico, indipendentemente da qualsiasi orientamento politico ma esclusivamente sulla base di considerazioni di natura tecnico-giuridica e di buon senso – intendono spiegare qui di seguito e far conoscere alla cittadinanza le ragioni in base alle quali ritengono che si debba votare NO al referendum costituzionale.