Sardegna: vicesindaco PD era il capo della banda specializzata nell’assalto ai portavalori con tecniche paramilitari

19/03/2016 - C’è anche un vicesindaco della provincia dell’Ogliastra tra le persone fermate questa mattina nell’ambito del blitz dalla Polizia con la collaborazione della Guardia di Finanza. Si tratta di Giovanni Olianas, vicesindaco PD di Villagrande Strisaili. Olianas, spiega all’Adnkronos il questore di Nuoro, Paolo Fassari, è ritenuto dagli investigatori “uno dei capi dell’organizzazione”. L’organizzazione criminale specializzata in attacchi, con tecniche paramilitari e armi da guerra, a furgoni portavalori e ai caveaux di istituti di vigilanza, è stata smantellata con una operazione congiunta tra Polizia di Stato e Guardia di Finanza. 
Sono prevalentemente pregiudicati di origine sarda, le 23 le persone indagate per i reati di associazione per delinquere, rapina, porto illegale di armi da guerra, associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e favoreggiamento.