Cona, la responsabile della cooperativa ai migranti. Siete dei macachi

05/0172017 - “Siete dei macachi”. Con questa espressione la responsabile della cooperativa Edeco – la stessa che gestisce il centro di Cona – si rivolgeva nel novembre del 2015 a una delegazione di migranti ospitati in strutture tra Monselice, Battaglia e Due Carrare, comuni del Padovano. Per l’ingresso dei migranti nell’ufficio della responsabile – chiedevano aggiornamenti sullo stato dei loro documenti – è in corso a loro carico un processo per sequestro di persona