Come a Catania anche NAPOLI, Renzi duramente contestato

13/09/2016 -  I carabinieri hanno respinto un gruppo di una trentina di manifestanti che ha cercato di sfondare il cordone delle forze dell'ordine nella Galleria Umberto I a Napoli in occasione della visita del premier Matteo Renzi. Alla testa dei manifestanti il consigliere comunale Eleonora De Majo, esponente del centro sociale Insurgencia che è stata colpita da una manganellata.

Scontri sono avvenuti tra manifestanti e forze dell'ordine anche in via Chiaia a Napoli a pochi passi dal Teatro San Carlo dove è atteso il premier Matteo Renzi. I manifestanti hanno provato a superare il cordone di sicurezza giungendo agli scontri con le forze dell'ordine in tenuta antisommossa. Le forze dell'ordine stanno ora allontanando i manifestanti che hanno gettato a terra i cestini dei rifiuti.